Da quando su Instagram è possibile fare pubblicità diretta se ne vedono delle belle. L'attenzione in particolare è caduta sul messaggio sponsorizzato di McDonalds Italia. McDonalds la multinazionale certo, mica una azienda piccola. Si suppone ci sia dietro una agenzia che segue il social advertising eppure in questo caso il messaggio è stato completamente sbagliato a mio modesto parere.

Innanzitutto siamo su Instagram, piattaforma dedicata al dialogo per immagini.

Su Instagram, è proprio il caso di dirlo, l'immagine è tutto. Chi frequenta questo social network lo fa perché ama la fotografia, le belle immagini e comunque l'aspetto visuale.

Questa l'immagine usata da McDonalds:

File 000

E' evidente che non è una bella foto. E' pure contraria a quello che secondo me è il principio primo da rispettare facendo pubblicità sui social, ovvero non autocelebrarsi.

Il risultato è stato evidente. Al di la dell'elevato numero di likes, frutto sicuramente di un investimento notevole, i commenti non lasciano dubbi sul feedback del pubblico.

Centinaia di commenti negativi per non dire di peggio. Ne riporto sotto alcune schermate.

Che dire? Se la sono cercata. L'errore in questo caso è doppio:

1) aver sbagliato immagine

2) autocelebrarsi, soprattutto quando non si ha proprio una buona reputazione nel settore food

Per portare un buon esempio Falconeri si approccia a Intagram con un messaggio decisamente azzeccato:

File 007

come dimostra anche il commento di @trudiale89 che è assolutamente condivisibile.

Qui sotto invece i commenti negativi sulla pubblicità di @mcdonaldsitalia

Oscar Wilde scrisse: Non importa che se ne parli bene o male, l'importante è che se ne parli.

Ma ai tempi di Wilde non c'erano i social network

File 001

File 002

File 003

File 004

File 005

File 006

File 008